Andreoli scaccia la crisi e vince la cronoscalata!

La cronoscalata del Mortirolo del Giro d'Italia UVIS 2016 - Stagione 11 ha visto un nuovo sconvolgimento della corsa.

Dopo la débacle di ieri, Fabio Andreoli (Cannondale) è tornato a fare la voce grossa vincendo la prova odierna ai danni di Tommaso De Marchin (Trek-Segafredo) e Antonio Reda (Kastusha).

Il grande deluso di giornata è però Vincenzo Nibali (Astana) che si è visto di nuovo rimbalzare indietro in classifica a causa di una prova piuttosto opaca che gli ha fatto perdere ben 1'59'' dall'italo-sloveno. A questo punto dovrà fare i salti mortali per tornare in corsa per la maglia rosa. 

Promossi e bocciati

Promossi
Fabio Andreoli
Solo i grandi campioni si rialzano in questo modo dopo un brutto tonfo.

Bocciati
Vincenzo Nibali
Nessuno si aspettava da lui una giornata storta di queste proporzioni. La sua corsa alla maglia rosa è potenzialmente compromessa.

Il personaggio del giorno

Tommaso De Marchin
In un Giro di alti e bassi, a cronometro si toglie sempre soddisfazioni.