Andreoli stacca tutti a Sant'Anna di Vinadio e ipoteca il Giro!

All-in per Fabio Andreoli nella penultima tappa del Giro d'Italia UVIS 2016 - Stagione 11.

Il campionissimo della Cannondale ha dato la probabile spallata decisiva a questa edizione andando a vincere sul traguardo di Sant'Anna di Vinadio.

Andreoli si è liberato di Simon Yates e soprattutto di Vincenzo Nibali (Astana) a tre chilometri dal traguardo, quando da solo è andato a riprendere il fuggitivo in maglia azzurra Alessandro De Marchi (BMC). Nibali ha tagliato il traguardo con 1'01'' di ritardo dal rivale, ritrovandosi così nella difficile posizione di dover recuperare 3'01'' nella cronometro conclusiva. Si tratta di un'impresa quasi impossibile. Malvestio invece non è riuscito a guadagnare terreno su De Marchin, che è pronto per sferrare l'attacco nell'ultima crono.

Promossi e bocciati

Promossi
Fabio Andreoli
È lui il padrone di questo Giro, ed è ad un passo dal bis.

Bocciati
Gabriele Currego
Non riesce a lasciare il segno nemmeno in questa tappa, ma chiude comunque in top 20.

Il personaggio del giorno

Alessandro De Marchi
Sfiora il clamoroso bis partendo da lontano e stravince la maglia azzurra da padrone.