Cavalcata solitaria di Chaves in Val d'Aosta! De Marchin sempre in rosa

Il tappone valdostano del Giro d'Italia 2019 UVIS - Stagione 14 ha smosso la classifica meno di quello che ci si aspettasse alla vigilia.

L'eroe del giorno è stato Jhoan Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) che, andato in fuga sul Col de Joux con Chris Froome (Team INEOS), Richie Porte (Trek-Segafredo) e Mikel Landa (Movistar), ha conquistato solitario il traguardo di Arnad, mettendo anche una seria ipoteca sulla maglia azzurra.

Tommaso De Marchin (Dimension Data) si è limitato a controllare, gestendo le sfuriate di Vincenzo Nibali in discesa. Si è creato un buco soltanto nel finale, ma non ci sono stati distacchi tra i big. Le energie invece cominciano ad essere al lumicino per Matias Biscay (Lotto Soudal), Gabriele Currego (Mitchelton-Scott) e Mirko Bargikovsky (Trek-Segafredo), arrivati staccati anche oggi, oltre ai soliti Francesco Grassi e Riccardo Zucchi.

Promossi e bocciati

Promossi
Esteban Chaves
Ormai la maglia azzurra è sua.

Bocciati
Mirko Bargikovsky
Le energie ormai scarseggiano e così crolla al 15° posto in generale.

Il personaggio del giorno

Christian Cavalieri
Vince l'ennesima volata dei battuti. È uno dei pochi con ancora energie da vendere.