De Luca conquista la Rosa nel giorno in cui annuncia il ritiro!

La cronometro individuale dell'Isola d'Elba prometteva scintille e così è stato. Nonostante non sia riuscito a vincere la tappa, il brianzolo Danilo De Luca (NetApp-Endura) si è appropriato della Maglia Rosa a spese di un pur positivo Luca Capuano.

La prova contro il tempo è stata vinta dallo statunitense Tejay Van Garderen che è prepotentemente rientrato in classifica battendo di 17 secondi De Luca e di 18 Ryder Hesjedal.

Tra gli uomini di alta classifica quello più sorprendente è stato certamente Alejandro Valverde, quinto a soli 25 secondi da Van Garderen; poco più dietro è Michele Scarponi. E' 32esimo invece Luca Capuano che limita i danni e ora deve recuperare solo 48 secondi a De Luca. La vera corsa al Giro d'Italia UVIS 2013 è ufficialmente cominciata.

Il piatto forte del giorno è stata però l'inaspettata conferenza stampa indetta da Danilo De Luca che ha annunciato: "Comunque, il vero motivo per cui ho deciso di convocare questa conferenza stampa è perchè alla fine di questa stagione finirà il mio contratto con il Team NetApp-Endura e abbiamo concertato di non rinnovarlo in quanto ho deciso di ritirarmi, alla fine di questa stagione mi ritirerò dal professionismo"

Le  Interviste

CAPUANO: La crono è andata discretamente, ora devo solo attaccare. Non ho moltissimo da recuperare. Intanto complimenti a De Luca.
ESPOSITO: Ho perso solo 10 secondi a km (solo? ) per un totale di 2 minuti e 38 secondi dal vincitore e ho perso solo una posizione in classifica generale.

Top & Flop

TOP:

De Luca: Non vince la crono ma continua a dare segni di ottima forma
Capuano: Limita i danni e resta in corsa per la maglia Rosa. Per essere il suo primo GT da protagonista niente male.
Scarponi e Valverde: Chi vorrà vincere il Giro dovrà passare sul loro cadavere. Mai domi.

FLOP:

Zucchi e Lazarus: Tutta pretattica in vista di un eventuale Tour de France? La forma dei due alfieri italiani è imbarazzante e lo dimostrano anche nella loro specialità.

L'ordine d'arrivo e le classifiche