Esposito torna a vincere al Giro!

La diciannovesima tappa del Giro d'Italia UVIS 2016 - Stagione 11 si è rivelata emozionante come tutti gli appassionati si aspettavano

Il tappone alpino, che prevedeva Col de L'Iseran (Cima Coppi) ed il temuto Colle delle Finestre, ha visto imporsi finalmente un raggiante Salvatore Esposito (Trek-Segafredo).

L'elvetico è scattato da solo a 6,5 chilometri dallo scollinamento del Finestre dominando la scena sul passaggio più spettacolare di questo Giro. La maglia rosa Fabio Andreoli (Cannondale), dal canto suo, ha vissuto una giornata all'insegna dell'attendismo permettendo anche a Fabio Aru e Vincenzo Nibali (Astana) uno spettacolare attacco in discesa che alla fine ha portato il messinese a rosicchiare soltanto 19'' al rivale. Intanto, le difficoltà di Antonio Reda (Katusha) hanno in pratica sancito la vittoria di Carlo Malvestio (Bardiani CSF) nella classifica per la maglia bianca.

Promossi e bocciati

Promossi
Vincenzo Nibali
Non si dà per vinto il messinese e domani dovrà giocarsi tutte gli assi che ha nelle maniche per vincere questo Giro.

Bocciati
Sergio Henao
Tappa dopo tappa si spegne il colombiano, ormai fuori dalla top ten.

Il personaggio del giorno

Salvatore Esposito
Cercava di nuovo la vittoria di tappa al Giro da quattro anni e finalmente ce l'ha fatta.