Tappa e maglia per Malvestio a Campitello Matese

Il primo arrivo in salita del Giro d'Italia 2019 UVIS - Stagione 14 ha sconvolto, come prevedibile, la classifica generale e segnato anche un passaggio di maglia rosa.

Il mattatore della Sorrento-Campitello Matese è stato infatti l'atteso Carlo Malvestio (Sunweb), che è arrivato da solo al traguardo prendendosi anche il simbolo del primato in classifica generale. Il trevigiano ha attaccato a circa due chilometri dal traguardo, andando a recuperare e superare Pablito Messi (EF Education First), che aveva allungato per primo.

A 17 secondi dal vincitore è giunto un gruppetto con Fabio Andreoli (UAE Team Emirates), Tommaso De Marchin (Dimension Data), Matias Biscay (Lotto Soudal), Mirko Bargikovsky (Trek-Segafredo) e lo stesso Messi. Cede invece 24 secondi, proprio nel finale, Gabriele Currego (Mitchelton-Scott). Ora, Malvestio ha 5 secondi di vantaggio su De Marchin e 17 su Currego.

Promossi e bo1cciati

Promossi
Carlo Malvestio
Alla prima occasione lascia sul posto tutti gli avversari. Chi ben comincia...

Bocciati
Francesco Grassi
Lo credevamo in grande forma, e invece alla prime difficoltà crolla con Riccardo Zucchi

Il personaggio del giorno

Pablito Messi
Come al solito dà grande spettacolo per provare a vincere.